Le mie letture

Leggo di tutto, sono leggivoro.

La mia dieta va dai romanzi storici ai thriller; da quelli più “esistenzialisti” come quelli di Auster o Wolfe ai fumetti come “Maus”.

Non aspettatevi letture coerenti, passo da un libro all’altro ascoltando l’istinto e quello di cui ho bisogno in quel periodo..

Ammetto che c’ è un p’ò di  stagionalità in questo: più si avvicina l’estate e più aumenta la voglia di gelato e antica Grecia, di birra gelata ed il foro di Roma.. Insomma cresce la voglia di Manfredi ed i romanzi storici..

Più ci si avvicina al grigiore dell’autunno più aumenta la voglia di libri alla “Holden” libri che ti lascino lì, nell’anima un retrogusto di incompiuto… di esistenza

Poi capita però che entri in una libreria e trovi un romanzo sui “Medici” che mi chiami a gran voce ..

Eccola qui la mia folle, incoerente ed incontrollata passione per i libri… Aspettatevi di tutto!!!!

  • Romanzi storici 40%
  • Thriller 25%
  • Romanzi di formazione 20%
  • Saggi di attualità 15%